Rassegna stampa

L'Arena

L'assicuratore e industriale nominato ieri sera. Lavorerà con 9 nuovi consiglieri. Zoccatelli presidente dell'Aiv «Imprese da far sviluppare»

giovedì 23 ottobre 2014

Gaetano Zoccatelli è il nuovo presidente dell'Associazione imprenditori del Villafranchese. La nomina, proposta dai tre saggi incaricati, è stata ratificata nell'assemblea dei soci ieri all'Hotel Expo a Villafranca. «La scelta di Zoccatelli», secondo le motivazioni illustrate in un comunicato diramato ieri sera, «è stata condivisa all'unanimità per i suoi meriti imprenditoriali, non ultimi gli importanti investimenti a Villafranca (Hotel Expo e Palazzo Vittoria) che dimostrano la volontà precisa di proiettare la città e il suo comprensorio in una dimensione più internazionale e contemporanea, e per la sua vicinanza ad Aiv, di cui è stato vice presidente per anni e di cui ha anche supportato numerose attività».
Zoccatelli, ex democristiano dell'area dorotea, succede a Mario Serpelloni «che ha guidato l'Aiv», prosegue la nota, «in un quadriennio segnato dalla difficile congiuntura economica, che ha toccato anche le imprese del! villafranchese. Serpelloni ha proficuamente promosso i rapporti con l'amministrazione pubblica e attuato iniziative per abbattere i costi delle imprese quali i gruppi d'acquisto per l'energia e la telefonia, sensibilizzato la comunità sui temi della cultura scientifica e tecnologica con La settimana della scienza aperta a tutte le scuole del comprensorio».
Il passaggio di consegne fra i presidenti è stato reso pubblico nell'ambito del Convegno «Efficienza energetica in azienda, una sfida ma anche un'opportunità. Approcci e benefici nell'esperienza Enea di energia su misura», organizzato per l'associazione da Global Power Spa, nel decennale della sua costituzione.
Zoccatelli ha anche illustrato il suo programma per l'Aiv: «Rileggendo gli scopi dello statuto dell'associazione, credo sia importante interpretare questo testo alla luce dell'attuale situazione economica, mettendo come primo scopo la necessità di contribuire allo sviluppo delle aziende. Siamo be! n coscienti della rapida evoluzione della società, dei mercat! i, delle stesse priorità che ognuno di noi ha e di quanto questi macroscopici cambiamenti hanno mutato la realtà produttiva ed anche il nostro modo di fare impresa. Per questi motivi, in collaborazione con Verona Innovazione, dobbiamo effettuare un'analisi socio economica del nostro territorio che, con una visione reale, può innescare un confronto efficace fra le aziende, con gli Enti Locali e con la società nelle sue varie componenti, per promuovere la crescita delle imprese».
I nove consiglieri che lavoreranno con Zoccatelli sono: Margherita Cecco, Denis Faccioli, Rosella Egione, Marco Lonardi, Riccardo Maraia, Giovanni Passarella, Luca Ronca, Mauro Sorio e Stefania Zuccolotto.