Rassegna stampa

L'Arena

Risparmi e sicurezza. LĀ“Aiv pronta a fare gruppo

venerdì 4 ottobre 2013

Nel 2007, per i ripetuti furti in zona industriale, alcuni imprenditori avevano deciso di unirsi e finanziarsi un servizio di ronda notturna, promosso dall´Associazione degli imprenditori villafranchesi. Col tempo, però, la convenzione si è sciolta e ciascuno ha provveduto a modo suo, chi con l´auto di ronda, chi assumendo un guardiano notturno, chi optando per allarmi e videosorveglianza. «L´idea di unirsi come gruppo di acquisto è naufragata», spiega Claudia Bidoli, direttrice Aiv, «ognuno ha esposto esigenze diverse. C´è chi si sente più sicuro con la macchina che gira in Zai, ma negli ultimi tempi è un metodo che si è rivelato meno efficace. Ci sono anche nuovi sistemi di televigilanza che si potrebbe decidere di utilizzare insieme. Aiv è qui per proporlo, qualora qualcuno lo chiedesse, o anche per ripetere l´esperienza della convenzione. Unite, le imprese possono abbattere i costi».M.V.A.